torna a News

Questa settimana ci occupiamo di capelli grassi.


Chi si trova ad avere a che fare con questo tipo di capelli sa benissimo che si tratta di capelli che appaiono sempre trascurati in quanto perdono di volume e si sporcano molto presto.


Cosa fare quindi? Come trattarli?


Oggi vi daremo 5 semplici consigli da seguire per migliorare la problematica.
Vedrete che con pochissimi e banali accorgimenti i vostri capelli si manterranno puliti più a lungo e risulteranno più brillanti!


5 buoni consigli per trattare i capelli grassi


Vediamo quindi le 5 mosse strategiche da seguire per rendere i nostri capelli grassi più leggeri e lucenti:


Usare acqua tiepida


Cosa assolutamente da evitare quando si ha una cute grassa è l’utilizzo di acqua molto calda che risulterebbe troppo aggressiva e andrebbe ad intensificare maggiormente la produzione di sebo.
D’ora in poi quindi provate a lavare i capelli avendo cura di prestare attenzione alla temperatura dell’acqua che dovrà essere rigorosamente tiepida.


Attenzione ai prodotti utilizzati


Il consiglio è di usare prodotti delicati e specifici possibilmente a base naturale che agiscano sul cuoio capelluto andandolo a pulire e purificare, senza disidratarlo e aggredirlo eccessivamente.


Impacco di argilla


Così come per la pelle, l’argilla si dimostra molto efficace per combattere l’eccesso di sebo in quanto va a pulire e purificare in profondità grazie al suo effetto assorbente.
In un recipiente mescola 50 gr di argilla verde con una soluzione (50 ml) composta da acqua e aceto. Otterrai una crema compatta da applicare sui capelli e risciacquare dopo un quarto d’ora con acqua tiepida. Procedi poi con lo shampoo.
L’impacco si può applicare una volta a settimana.


Bellezza quotidiana


Quando si hanno i capelli grassi c’è sempre la tendenza a lavarli molto frequentemente per cercare di “pulirli”.
Niente di più sbagliato!
I lavaggi eccessivi vanificherebbero tutti i vostri sforzi!
Il consiglio è quello di non superare i due/tre lavaggi a settimana.


Shampoo secco


Può essere una valida soluzione da utilizzare alternandolo allo shampoo tradizionale.
Lo shampoo secco può essere in polvere o spray e solitamente è composto da amido, talco ed estratti purificanti che assorbono eccessi di sebo e impurità della chioma.


Niente di trascendentale quindi, basta essere costanti e seguire queste piccole accortezze che nel tempo daranno ottimi risultati.
Qualora il problema dovesse persistere o addirittura peggiorare, consigliamo una visita specifica più approfondita per escludere problematiche più serie che andrebbero trattate con delle apposite cure mediche, onde evitare complicazioni e danni permanenti che comprometterebbero la salute dei capelli o del cuoio capelluto.

Dove
Siamo

La Nostra Sede:

Viale Libia, 38 - 00199 Roma

Tel. (+39) 06 86.21.00.64
Fax (+39) 06 86.20.67.20
Emergenze: (+39) 392 48.99.087

Mail: info@tricostarc.it