torna a News

a cura della Dott.ssa Valeria D'Acunzo, medico tricologo

www.medicotricologo.it

I capelli secchi sono capelli opachi meno elastici e più fragili.
Il fusto risulta danneggiato, manca la giusta lubrificazione dovuta ad un film idrolipidico carente e le cellule della cuticola risultano sollevate.


Le cause sono numerose, raramente possono essere dovute a vere e proprie patologie come forme di anemia o ipotiroidismo.
La secchezza dei capelli può essere causata da una diminuzione della produzione di sebo costituzionale o dovuta all’età o essere una condizione indotta da numerose cause ambientali.


Tra questi certamente tutti i trattamenti chimici come le colorazioni e le stirature permanenti, che danneggiano la struttura del capello.
Anche il brushing quotidiano con spazzola e phon caldo solleva le cellule della cuticola e nel tempo rende il fusto del capello disidratato e fragile.
Lo stesso accade con l’utilizzo di piastre a temperatura non controllata.
L’uso di shampoo inadeguati perché troppo aggressivi può essere causa di danno al capello.
Molti altri fattori ambientali tra i quali il contatto frequente con il cloro delle piscine, o anche soltanto il contatto dei capelli con indumenti sintetici .

Cosa  possiamo fare per risolvere  questo problema?

Fondamentale è prevenire il problema, il capello danneggiato non si può riparare.
Per quanto riguarda i trattamenti chimici soprattutto di decolorazione che tendono comunque ad alterare il film idro-lipidico, il consiglio generale è di affidarsi solo a professionisti esperti.
Evitare comunque quanto più possibile trattamenti cosmetici non necessari, usare sempre maschere nutrienti o balsamo dopo lo shampoo e  proteggere i capelli dal sole.

Dove
Siamo

La Nostra Sede:

Viale Libia, 38 - 00199 Roma

Tel. (+39) 06 86.21.00.64
Fax (+39) 06 86.20.67.20
Emergenze: (+39) 392 48.99.087

Mail: info@tricostarc.it